Cosa vedere a Albano di Lucania: 10 Cose da Fare e Vedere

Francesco Centorrino

Updated on:

cosa vedere a Albano di Lucania

Prima di leggere questo articolo ti proponiamo alcuni articoli interessanti scelti da noi relativi alla BASILICATA e alla LUCANIA.

Le dieci cose da vedere a Albano di Lucania

Albano di Lucania è un affascinante borgo situato sul Monte San Leonardo, nelle maestose Dolomiti Lucane, con una popolazione di circa 1.500 abitanti. Questo piccolo gioiello conserva le sue tradizioni millenarie e offre un’esperienza unica tra antiche abitazioni e imponenti monoliti. In questa guida su cosa vedere a Albano di Lucania, esploreremo le 10 principali attrazioni e attività da fare ad Albano di Lucania.

1. Passeggiata nel Centro Storico

Il cuore di Albano di Lucania ruota attorno ai due corsi principali: Corso Vittorio Emanuele, che attraversa il centro più moderno, e Corso Garibaldi, che vi condurrà attraverso la parte bassa e più antica del paese. Per un viaggio nel tempo, passeggiare tra i vicoli stretti e le piazzette del centro storico è un’esperienza indimenticabile. Potrete immergervi nell’atmosfera contadina di un tempo, ammirando palazzi storici con portali in pietra scolpita e opere architettoniche e religiose affascinanti.

2. Visita alla Chiesa di Santa Maria Maggiore

La Chiesa di Santa Maria Maggiore, conosciuta anche come Madonna della Neve, è uno dei gioielli architettonici di Albano di Lucania. La facciata della chiesa, che combina lo stile neoclassico con quello romanico, è un vero spettacolo. All’interno, potrete ammirare le tre navate, i dodici altari minori e i suggestivi giochi di luce creati dai tre rosoni sopra l’ingresso principale.

3. Museo Interattivo del Gioco di Strada e del Giocattolo Povero

Dal 2006, Albano di Lucania ospita il Museo Interattivo del Gioco di Strada e del Giocattolo Povero, una collezione unica con oltre 250 opere, tra dipinti, sculture, grafiche e una vasta raccolta etnografica di giocattoli tradizionali provenienti dalla Basilicata e dalla Puglia. Questo museo mira a preservare il patrimonio ludico tradizionale, offrendo una visione affascinante della cultura popolare della regione.

4. Santuario della Madonna delle Grazie

Il Santuario della Madonna delle Grazie è un luogo di grande importanza nella tradizione locale. Questo edificio in pietra viva custodisce la statua della Madonna delle Grazie, portata qui ogni terza domenica di maggio e celebrata con una grande festa tra il 1° e il 2 luglio. Il santuario offre anche una vista panoramica mozzafiato delle Dolomiti Lucane circostanti.

5. Soggiorno nel Cuore del Borgo

Per un’esperienza autentica, potete alloggiare nel cuore di Albano di Lucania. Il Patriarca è un affascinante bed and breakfast situato all’interno di un palazzo del 1600 nel centro storico. Le camere spaziose e l’accoglienza in stile lucano vi faranno sentire parte della comunità locale.

6. Acquisto dell’Olio Fontana dei Santi

Non perdete l’opportunità di assaporare l’olio extravergine biologico prodotto nell’ambiente montano di Albano Lucania. L’azienda Fontana dei Santi, un’impresa agricola a conduzione familiare, produce un olio prelibato dalle varietà autoctone Fasola e Tarantina, con il profumo delle montagne lucane. Le diverse linee di oli sono ispirate a u’munacidd, un folletto del folklore lucano custode di tesori sotterranei.

7. Escursione alla Rocca del Cappello

La Rocca del Cappello è una tappa imperdibile ad Albano di Lucania. Questo masso monolitico di oltre 10 metri è situato tra le pareti a picco delle Dolomiti Lucane ed è accessibile attraverso un sentiero rituale che parte dalla curva del Monticello. Si crede che questo monolite sia stato oggetto di due culti pagani, uno apotropaico e l’altro di origine egiziana, con chiari riferimenti al culto degli astri.

8. Divertimento al Parco Avventura Albano di Lucania

Se siete amanti dell’avventura, il Parco Avventura Albano di Lucania è il posto perfetto. Questo spazio nel bosco offre sei percorsi avventura adatti a tutte le età, tutti sorvegliati da istruttori esperti. Potrete arrampicarvi sugli alberi, attraversare ponti sospesi e partecipare a attività come tiro al piattello, laser e tiro con l’arco. Il parco è aperto da aprile a ottobre e offre anche un’area pic-nic attrezzata per un pranzo all’aperto.

9. Escursioni in Quad con Dolomiti Discovery

Albano di Lucania si trova nel cuore delle Dolomiti Lucane, un’area montuosa affascinante e selvaggia. Con Dolomiti Discovery, potrete esplorare questa regione a bordo di quad, accompagnati da una guida esperta. Potrete scegliere il livello di difficoltà del percorso e godervi l’avventura tra le montagne lucane. Per coloro che preferiscono un’esperienza più tranquilla, c’è la possibilità di fare un tour a bordo di una Fiat Campagnola a 7 posti.

10. Partecipare alla Gran Festa d’Autunno

L’ultimo weekend di ottobre, Albano di Lucania celebra la stagione autunnale con la Gran Festa d’Autunno. Questo evento offre l’opportunità di scoprire il paese e di gustare i tipici prodotti autunnali della regione, con una particolare attenzione alle caldarroste. Potrete anche deliziare il vostro palato con piatti tradizionali e godervi la buona musica e gli spettacoli teatrali.

Con questa guida completa “cosa vedere a Albano di Lucania”, siete pronti a esplorare Albano di Lucania e a scoprire tutte le sue meraviglie. Che siate appassionati di storia, cultura, avventura o gastronomia, questo incantevole borgo vi offre un’esperienza indimenticabile.

Lascia un commento