Rotondella: Tra Storia, Sapori e Panorami Mozzafiato

Francesco Centorrino

Rotondella

Prima di leggere questo articolo ti proponiamo alcuni articoli interessanti scelti da noi relativi alla BASILICATA e alla LUCANIA.

Rotondella, un gioiello nascosto sull’altura di un colle a 576 metri sul livello del mare, accoglie i visitatori con il suo fascino intramontabile. Con poco più di 2.500 abitanti, questo borgo in provincia di Matera ha guadagnato il titolo di “balcone dello Ionio” grazie alla sua posizione sopraelevata che offre panorami mozzafiato e un’atmosfera unica. Scopriamo insieme le dieci imperdibili attrazioni di Rotondella.

1. Esplorare il Centro Storico di Rotondella

Il cuore pulsante di Rotondella è il suo centro storico, un labirinto di vicoli che si snodano tra antiche abitazioni costruite a cerchio, dando così il nome al paese. Passeggiare tra i palazzi maestosi, i balconi in ferro battuto e i portali ornamentali è un’esperienza affascinante. Non dimenticate di immortalare il vostro viaggio sotto le suggestive Lamie di Bitonte, una serie di archi a volta che adornano il palazzo dell’omonima famiglia.

2. Ammirare i Panorami Mozzafiato di Rotondella

Concedetevi il lusso di ammirare la vista panoramica che Rotondella offre. Da punti strategici come Piazza della Repubblica o la piazzetta in Corso Garibaldi, potrete godere di una visione che spazia dall’entroterra fino alla costa calabrese. Non perdetevi il terrazzo di Palazzo Albisinni, un vero balcone sospeso tra cielo e mare.

3. Scoprire i Palazzi Storici

I palazzi storici di Rotondella raccontano storie millenarie attraverso le loro facciate decorate e l’architettura maestosa. Oltre ai celebri Palazzo Bitonte e Palazzo Albisinni, vi consigliamo di visitare Palazzo Tucci-Cospito, Palazzo Ielpo e Palazzo Rondinelli, tesori architettonici che testimoniano l’eleganza di un’epoca passata.

4. Deliziarsi con i Sapori Tipici

La cucina di Rotondella è un tripudio di sapori genuini e tradizione. Assaggiate i frizzùle ca’ middiche, pasta condita con sugo e mollica di pane, o gli ggnommarèdde, involtini preparati con interiora di capretto o agnello. Imperdibili anche i p’pòne a savizizzèdde, peperoni essiccati e conditi con salsiccia. Fate tappa alla Trattoria Le Lamie per un’esperienza culinaria autentica e indimenticabile.

5. Esplorare l’Acropoli del Monte Coppolo

Il Monte Coppolo, con i suoi quasi 1.000 metri d’altitudine, nasconde i resti di un’antica cittadella fortificata del IV secolo. Percorrete il sentiero segnato dal CAI e lasciatevi trasportare nell’epoca dei miti e delle leggende.

6. Visita alla Torre del Carcere

La massiccia Torre del Carcere, eretta nel 1518, è un simbolo di potenza e controllo. Oggi restaurata, offre una vista mozzafiato sulla costa ionica e ospita un archivio storico e una biblioteca comunale.

7. Assaporare i Pastizz

I pastizz, deliziosi calzoni ripieni di carne di maiale, sono un must assoluto per i buongustai. Gustateli alla Locanda Pane e Lavoro, dove potrete anche portarli a casa e cuocerli comodamente seguendo le istruzioni fornite.

8. Soggiornare nel Borgo

Per vivere appieno l’atmosfera di Rotondella, optate per un soggiorno nel cuore del borgo. La Locanda Pane e Lavoro offre accoglienti appartamenti nel centro storico, mentre il B&B Il Giglio vi coccolerà con le sue colazioni a base di prodotti tipici.

9. Rinfrescarsi a Marina di Rotondella

A soli 13 km da Rotondella si trova Marina di Rotondella, una spiaggia incantevole bagnata dalle acque cristalline dello Ionio. Approfittate di questa oasi di relax e divertimento per una giornata al mare.

10. Festeggiare alla Sagra dell’Albicocca

Nella prima metà di luglio, Rotondella si anima con la Sagra dell’Albicocca, un’occasione unica per scoprire le delizie gastronomiche locali e immergersi nella cultura e nelle tradizioni del posto.

Rotondella è molto più di un semplice borgo: è un viaggio nel tempo, un’esperienza per i sensi e un rifugio per l’anima. Scopritela e lasciatevi conquistare dal suo fascino senza tempo.

Lascia un commento