Grassano: Alla Scoperta della Città del Presepe

Francesco Centorrino

Grassano

Grassano, situata in cima a un colle desolato, si presenta come una piccola Gerusalemme immaginaria nella solitudine di un deserto. Questo borgo in provincia di Matera, di circa 5.000 abitanti in provincia di Matera è famoso per essere stato edificato dall’Ordine di Malta e per aver ospitato lo scrittore Carlo Levi durante parte del suo esilio lucano. In questo articolo, esploreremo le meraviglie di Grassano e vi guideremo attraverso le sue attrazioni più iconiche e i luoghi da non perdere.

1. Il Presepe di Grassano

Il Presepe di Grassano è una delle principali attrazioni del paese ed è noto per rendere Grassano la “città del presepe”. Quest’opera d’arte, realizzata dal maestro Franco Artese, è esposta all’interno di Palazzo Materi. Occupa uno spazio di 40 metri quadri e offre una panoramica della Basilicata antica, ricostruita con statuine in terracotta e varie tecniche artistiche. Questo presepe racconta la natività e la vita contadina degli anni ’50 in modo affascinante.

2. Passeggiata nei Luoghi di Carlo Levi

Lo scrittore Carlo Levi è stato un ospite illustre di Grassano, e il paese ha dedicato un percorso tematico chiamato Parco Letterario ai luoghi descritti nel suo romanzo “Cristo si è fermato a Eboli”. Questo itinerario vi porterà attraverso i famosi “duecento passi” leviani tra Locanda Prisco e l’ex Caffè Brandi. Potrete visitare Palazzo Materi, la casa dove Levi viveva, e persino la casa in cui si trasferì dopo la Locanda Prisco.

3. Scoperta del Centro Storico di Grassano

Il centro storico di Grassano è uno dei più importanti esempi di borgo fondato dall’Ordine di Malta. Esplorando i suoi vicoli, scale e piazzette, potrete ammirare edifici affascinanti come Palazzo Materi e Palazzo Ferri con il suo grande cortile quadrato. In cima alla collina, troverete la Chiesa Madre in stile barocco, che offre una vista panoramica mozzafiato.

4. Ammirare i Cinti di Grassano

Ai piedi della Chiesa Madre, potrete scoprire una delle particolarità più curiose di Grassano: i Cinti. Questi sono agglomerati di cantine-grotte scavate all’interno di pareti verticali completamente rocciose, circondate da una lussureggiante vegetazione. Queste costruzioni rappresentano una testimonianza storica preziosa e offrono uno spettacolo paesaggistico unico.

5. Gustare la Cucina Tradizionale

La cucina tipica di Grassano è un’autentica festa di sapori caserecci. I piatti fatti in casa e i secondi di carne sono tra le specialità da non perdere. Potrete assaporare queste delizie al Bar Ristorante Nuovo Fiore, noto per la reinterpretazione creativa della cucina tradizionale, o al Ristorante I 3 Colli, che offre un menu dedicato alla cucina lucana, con piatti come cavatelli con baccalà e peperoni cruschi.

6. Alloggio nel Borgo

Se desiderate soggiornare nel cuore di Grassano, il B&B Vigna del Duca è un’ottima opzione. Questa accogliente struttura è circondata dal verde degli antichi territori del Duca della Salandra e offre tre camere ben arredate, un salotto comune, un giardino e un servizio per organizzare escursioni. La colazione è una delizia con prodotti locali e genuini.

7. Shopping Goloso al Panificio Arte e Sapori Lucani

Il Panificio Arte e Sapori Lucani è il posto perfetto per uno spuntino dolce o salato o per acquistare prodotti tipici da portare a casa. Offre una vasta selezione di tipi di pane diversi, prodotti da forno salati e dolci artigianali, tra cui i deliziosi panzerotti. Questo panificio è una tappa imperdibile per gli amanti della buona cucina.

8. Giornata al Bosco Coste

A meno di 20 km da Grassano si trova il Parco Bosco Coste, una riserva naturale protetta che si estende su oltre 1.000 ettari. Qui potrete passeggiare tra gli alberi, osservare la flora e la fauna locali e rilassarvi in un’area pic-nic. Se avete voglia di pranzare, potete visitare il ristorante/agriturismo Podus, specializzato in cucina lucana con prodotti locali a km 0.

9. Serate all’Itaca Bistrot

Le serate migliori a Grassano si trascorrono all’Itaca Bistrot, un locale poliedrico che offre caffetteria al mattino, ristorante durante il giorno e cocktail bar la sera. Qui potrete gustare i sapori autentici della tradizione lucana e provare liquori, birre artigianali e cocktail accompagnati da prelibatezze locali.

10. Gita al Lago San Giuliano

A soli 20 km da Grassano, troverete il Lago di San Giuliano, una riserva naturale protetta con una ricca flora e fauna. Potrete passeggiare all’interno dell’oasi, cercando di avvistare gli oltre 180 tipi di uccelli che la abitano, oltre a istrici, tassi e lontre. L’area pic-nic offre un luogo ideale per rilassarsi e godersi la natura.

Con questa guida, sarete pronti per esplorare Grassano e scoprire tutto ciò che questa affascinante città ha da offrire. Che siate amanti della storia, della natura o della buona cucina, Grassano ha qualcosa di speciale da offrire a tutti i visitatori.

Rispondi