Genzano di Lucania: Una Guida Completa alle Sue Meraviglie

Francesco Centorrino

Genzano di Lucania

Prima di leggere questo articolo ti proponiamo alcuni articoli interessanti scelti da noi relativi alla BASILICATA e alla LUCANIA.

Genzano di Lucania, un antico insediamento romano affacciato su uno sperone roccioso di 587 metri, è una gemma nascosta nell’Alto Bradano in provincia di Potenza. Questo pittoresco comune, diviso in due nuclei distinti, il vecchio e il nuovo, è una delizia per gli amanti della natura, gli appassionati di storia e gli estimatori della buona cucina. Scopri le 10 esperienze imperdibili che questa località ha da offrire.

1. Il Castello di Monteserico a Genzano di Lucania

Il Castello di Monteserico, situato a circa 15 km dal centro, è il monumento più importante di Genzano di Lucania. Questa maestosa struttura con mura e torri ha una storia che risale al 1041. Sebbene distrutto nei primi anni del 1500, è stato restaurato in varie fasi tra il 1700 e il 1800, e recentemente è stato oggetto di ulteriori restauri. Pianifica la tua visita nei giorni di apertura stabiliti dal comune.

2. La Fontana Cavallina di Genzano di Lucania

La Fontana Cavallina, ai margini del centro storico, è l’icona di Genzano di Lucania, annoverata tra le 33 fontane più belle d’Italia. Questo capolavoro neoclassico è stato costruito tra il 1865 e il 1893 e presenta una forma ad anfiteatro. Non è solo una fontana, ma un autentico monumento. Alta circa un metro e cinquanta, la fontana è dominata dalla statua della Dea Cerere, scoperta nella vicina località di Pila Grande.

3. L’Aglianico del Vulture

Genzano di Lucania è rinomata per la produzione dell’Aglianico del Vulture DOC, un pregiato vino lucano conservato nelle caratteristiche grotte incastonate tra le colline circostanti il paese vecchio. Se desideri esplorare il gusto di questo vino e portare a casa qualche bottiglia, prenota una visita presso la Cantina Tedesco, un’azienda vinicola giovane specializzata nella produzione di vini tradizionali. Vicino all’ingresso del paese, troverai anche la Cantina Alovini, dotata di tecnologie all’avanguardia e famosa per l’Aglianico di alta qualità.

4. La Locanda dei Greci: Gusti Autentici a Genzano di Lucania

Genzano di Lucania offre una cucina deliziosa, con pasta fatta in casa, pane, insaccati come capocollo e salsiccia, e prodotti caseari tra i protagonisti. Per assaporare queste delizie, recati alla Locanda dei Greci, un ristorante caratteristico specializzato in cucina tradizionale. Non perderti le paste fresche condite con sughi tipici e prodotti provenienti dalle aziende agricole locali.

5. L’Architettura Religiosa

Il paese ospita diverse chiese preziose per le loro testimonianze artistiche. La Chiesa di Maria Santissima delle Grazie, risalente alla fine del 1600 e inizio del 1700, è stata distrutta da un terremoto e successivamente ricostruita nel 1878. Altre chiese degne di visita includono la trecentesca Chiesa dell’Annunziata, con una tela cinquecentesca raffigurante l’Annunciazione, e la chiesa madre di Santa Maria della Platea, che custodisce un pregiato polittico di scuola veneziana.

6. Esplorazione del Centro Storico

Il centro storico di Genzano di Lucania è un gioiello da esplorare a piedi. Inizia il tuo tour dalla Porta di Mezzogiorno, l’antico ingresso al borgo, situato ai piedi di Palazzo Marchesale, attuale sede degli uffici comunali. Perditi tra le strette stradine del centro storico, che si aprono spesso su panorami mozzafiato e scorci suggestivi.

7. Alloggi in Agriturismo

Se desideri un’esperienza autentica, considera di alloggiare in agriturismo. A circa 8 km dal centro, Carrera della Regina offre un’accoglienza unica. Questo agriturismo è stato ricavato dalla ristrutturazione di un’antica masseria e conserva le caratteristiche originali nelle camere e negli appartamenti. Le sistemazioni circondano una piacevole corte interna e offrono un ristorante con cucina tipica e una grande piscina all’aperto situata in un avvallamento naturale.

8. Le Antiche Fonti di Capo d’Acqua

Dopo aver esplorato il paese, concediti una passeggiata fino alle antiche fonti di Capo d’Acqua, utilizzate in passato come principale fonte d’acqua dagli abitanti del borgo. Queste fonti mantengono l’aspetto che avevano nel 1600 e sono circondate da uno scenario naturale unico. Troverai anche una piccola cappella, dove nel 1619 fu scoperta l’effigie di Maria Santissima delle Grazie, diventata la protettrice di Genzano e celebrata ogni primo weekend di agosto con una grande festa.

9. Il Lago di Sella del Corvo

A poco più di 30 km da Genzano di Lucania si trova il Lago di Sella del Corvo, un bacino artificiale che segna il confine tra la Basilicata e la Puglia. Questo tranquillo lago offre panorami mozzafiato ed è perfetto per passeggiate nella natura o per rilassarsi su piccole spiagge isolate. È un luogo ideale per fuggire dalla frenesia della vita quotidiana.

10. La Sagra dell’Uva

Genzano di Lucania celebra la sua ricca tradizione vinicola con la Sagra dell’Uva, una fiera enogastronomica che si svolge ogni anno a metà ottobre. Questo evento, sponsorizzato dalla Pro Loco di Genzano con il patrocinio del Comune, offre ai visitatori l’opportunità di partecipare alla vendemmia tradizionale e di gustare i prelibati vini locali. Non mancano musica e danze popolari, insieme a stand gastronomici dove puoi assaporare le delizie locali e acquistare i prodotti tipici del luogo.

Con queste 10 esperienze indimenticabili, Genzano di Lucania si rivela come una destinazione imperdibile per coloro che desiderano esplorare la bellezza e la cultura della Basilicata. Pianifica la tua visita e goditi tutto ciò che questa incantevole località ha da offrire.

Lascia un commento